Ricette in barca – TAGLIATELLE CON IL PESCE

Dosi per 4 persone

Ingredienti principali:
300 gr di pasta,
400/450 gr di pezzetti di pesce possibilmente la testa e qualche avanzo di lavorazione o pescettini piccoli ben puliti e spinati,
mezzo bicchiere di vino bianco,
1 o 2 spicchi di aglio,
300 gr di pomodori maturi o pelati,
1 dl di olio extra vergine,
1 mazzetto di prezzemolo,
6/8 foglie di basilico possibilmente fresco.

Esecuzione: cuocete il resto del pesce o i pescetti al vapore (non troppo tempo), se non avete la pentola adatta ricorrete ad una pila normale, fatte bollire l’acqua e metteteci sopra uno scolapasta con i pezzetti di pesce dentro, coprite con un coperchio e quando l’acqua bolle lasciate cuocere per 5/6 minuti. Rosolate l’aglio nella padella, aggiungete i pomodori, fate rinvenire con un pò di vino bianco. Quando la salsa è pronta, aggiungete i pezzetti di pesce e subito dopo la pasta al dente. Mantecate tutto per pochi secondi e aggiungete servendo con le foglie di basilico.

Ricette in barca!

Dopo aver noleggiato la barca a vela e deciso l’itinerario, un altro “pensiero” da prendere in considerazione è … cosa mangiamo in barca?

Pubblicheremo una serie di ricette a base di pesce (stiamo veleggiando e i piatti a base di pesce si adattano perfettamente!) che potrete tenere come spunto per deliziare il vostro equipaggio!

 

A voi la prima:

INSALATA DI PENNE, VERDURE E PESCE

Dosi per 4 persone
Ingredienti principali: 350 gr di penne liscie, qualche zucchina, 1 melanzana, 1 peperone, qualche pomodorino, 200 gr di gamberetti sgusciati, 250 gr di polipetti puliti, 2 dl di olio extra vergine, sale, pepe, prezzemolo, succo di limone.

Esecuzione: lessate le penne e lasciatele freddare. Cuocete al vaporei gamberi e i polipetti separatamente; sfilettate a crudo le zucchine, la melanzana e il peperone a forma di fiammifero grossolanamente e cuocetele per qualche minuto a vapore. Quando tutti gli ingredienti sono freddi, conditeli come fosse una insalata aggiungendo una battuta di olio, limone e prezzemolo; salate e pepate e servite a tavola.

Croazia – Parco Isole Incoronate in flottiglia

ISOLA DUGI OTOK, PARCO DI TELASCICA, PARCO NAZIONALE DELLE INCORONATE, PARCO NAZIONALE E CASCATE DELLA KRCKA, ISOLA DI ZUT.

 

Sabato: Zara – dalle ore 16.00
Incontro dell’equipaggio con lo staff di Mariver presso il meeting point all’interno del porto turistico di Zara, trasferimento sulla barca, assegnazione delle cuccette e breve introduzione sulle norme di sicurezza e convivenza a bordo.

Domenica: Zara > Telascica
Salpiamo in mattinata alla volta di Isola Lunga (Dugi Otok) che è l’isola più grande dell’arcipelago di Zara, dalla superficie di 114 km2, con una costa di 180 km. Prima di arrivare nella parte sud-occidentale dell’isola, dove passeremo la prima notte nella baia di Telascica, passeremo per alcune baie nei pressi di Sali, un delizioso paesino di pescatori.

Lunedì: Telascica > Incoronate
Rotta verso sud: visiteremo tutto il parco nazionale delle Incoronate e pernotteremo in una delle numerose baie, dove gusteremo una splendida cena al tramonto.

Martedì: Incoronate > Zakan
Proseguiremo nell’arcipelago delle Incoronate visitando le zone più belle, baiette disabitate, qualche casa di pescatori stagionale trasformata in trattoria dove ceneremo a base di dentici, orate e astici cucinati alla griglia. Pernotteremo nella baia di Zakan.

Mercoledì: Zakan > Skradin
Partiremo di buonora in direzione di Sebenico, per poi risalire il fiume Krka fino ad arrivare nella pittoresca città di Skradin. Nel suo viaggio per le zone di carso da Dinara al mare, il fiume Krka ha creato un canyon di una bellezza stupefacente

Giovedì: Skradin > Pasman
Risaliremo il fiume Krka con il traghetto del Parco fino alle cascate, per fare un bagno. Nel pomeriggio veleggeremo verso l’isola di Pasman dove ormeggeremo in tarda notte. Questa oasi di pace e silenzio rappresenta un rifugio ideale per tutti coloro che vorrebbero sfuggire il tran tran della vita quotidiana. Visiteremo Uvala Zicena e Landin.

Venerdì: Pasman > Zara
L’ultimo giorno, veleggeremo verso l’isola di Rava dove nel primo pomeriggio visiteremo il delizioso paesino di pescatori Mala Rava e in serata rientreremo a Zara.

Sabato: Check out
Lo sbarco è previsto entro le ore 10,00.

 

Inviaci la tua richiesta di informazioni compilando il seguente form:

Nome * Cellulare * E-mail *

Messaggio

* campi necessari

Grecia – Isole Ioniche in flottiglia

LEFKAS, MEGANISI, KASTOS, ITACA, ATOKO, CEFALONIA, SKORPIO.

 

Sabato: Lefkas – dalle ore 16.00 alle 24.00
Incontro dell’equipaggio con lo staff di Mariver presso il meeting point all’interno del porto turistico di Lefkas, trasferimento sulla barca, assegnazione delle cuccette e breve introduzione sulle norme di sicurezza e convivenza a bordo.

Domenica: Lefkas > Maganisi > Kastos
Veleggeremo verso l’isola di Meganisi dove visiteremo la grotta gigante e dopo qualche miglio le due splendide baie dove sosteremo per il pranzo e il bagno. Pernotteremo nella baia principale di Kastos.

Lunedì: Kastos > Atoko > Itaca
Di buon mattino veleggeremo verso l’isola disabitata di Atoko che si trova al centro del canale di Itaca, ormeggeremo in una splendida baia dove i colori del mare non si distinguono dal colore del cielo. Nel pomeriggio dirigeremo la prua su Itaca, isola piena di storia e fascino. Al calar del sole scopriremo le locande greche.

Martedì: Itaca > Sami
Dopo aver rifornito la cambusa partiremo in direzione di Telemaco, la baia più bella dell’isola di Itaca. Nel pomeriggio sosta a Pigadi dove ci attenderanno tre spiagge di color bianco avorio, poi il vento ci accompagnerà fino a Sami (isola di Cefalonia).

Mercoledì: Sami > Fiscardo
Risaliaremo il canale di Cefalonia bordeggiando per circa una dozzina di miglia per arrivare alla baia dell’ulivo a sud di Fiscardo, la Portofino della Grecia, che raggiungeremo nel pomeriggio.

Giovedì: Fiscardo > Vasiliki > Sivota
Attraverseremo il canale che divide Cefalonia da Lefkada, verso il porto Vassiliki. Veleggeremo fino alla baia, in cui potremo ammirare l’acqua di una colorazione turchese da sogno. Passeremo la notte a Sivota, brindando in una delle tante taverne affacciate sul mare.

Venerdì: Sivota > Skorpio > Lefkas
Circumnavigheremo l’isola di Skorpio ora di proprietà dello stilista Armani e quando il vento soffiera’ in modo costante sulle vele, guadagneremo il canale che ci riporterà a Lefkada.

Sabato: Check out
Lo sbarco è previsto entro le ore 10,00.

 

 

Inviaci la tua richiesta di informazioni compilando il seguente form:

Nome * Cellulare * E-mail *

Messaggio

* campi necessari

Croazia – Isole della Dalmazia in flottiglia

ISOLA DUGI OTOK, PARCO DI TELASCICA, PARCO NAZIONALE DELLE INCORONATE, PARCO NAZIONALE E CASCATE DELLA KRCKA, ISOLA DI ZUT.

Sabato: Zara – dalle ore 16.00 alle 24.00
Incontro dell’equipaggio con lo staff di Mariver presso il meeting point all’interno del porto turistico di Zara, trasferimento sulla barca, assegnazione delle cuccette e breve introduzione sulle norme di sicurezza e convivenza a bordo.

Domenica: Zara > Telascica
Salpiamo in mattinata alla volta di Isola Lunga (Dugi Otok) che è l’isola più grande dell’arcipelago di Zara, dalla superficie di 114 km2, con una costa di 180 km. Prima di arrivare nella parte sud-occidentale dell’isola, dove passeremo la prima notte nella baia di Telascica, passeremo per alcune baie nei pressi di Sali, che è un delizioso paesino di pescatori.

Lunedì: Telascica > Incoronate
Rotta verso sud: visiteremo tutto il parco nazionale delle Incoronate e pernotteremo in una delle numerose baie, dove gusteremo una splendida cena al tramonto.

Martedì: Incoronate > Zakan
Proseguiremo nell’arcipelago delle Incoronate visitando le zone più belle, baiette disabitate, qualche casa di pescatori stagionale trasformata in trattoria dove ceneremo a base di dentici, orate e astici cucinati alla griglia. Pernotteremo nella baia di Zakan.

Mercoledì: Zakan > Skradin
Partiremo di buonora in direzione di Sebenico, per risalire il fiume Krka fino ad arrivare nella pittoresca città di Skradin. Nel suo viaggio per le zone di carso da Dinara al mare, il fiume Krka ha creato un canyon di una bellezza stupefacente

Giovedì: Skradin > Pasman
Risaliremo il fiume Krka con il traghetto del Parco fino alle cascate, per fare un bagno. Nel pomeriggio veleggeremo verso l’isola di Pasman dove ormeggeremo in tarda notte. Questa oasi di pace e silenzio rappresenta un rifugio ideale per tutti coloro che vorrebbero sfuggire il tran tran della vita quotidiana. Visiteremo Uvala Zicena e Landin.

Venerdì: Pasman > Zara
L’ultimo giorno, veleggeremo verso l’isola di Rava dove nel primo pomeriggio visiteremo il delizioso paesino di pescatori Mala Rava, e in serata rientreremo a Zara.

Sabato: Check out
Lo sbarco è previsto entro le ore 10,00.

 

Inviaci la tua richiesta di informazioni compilando il seguente form:

Nome * Cellulare * E-mail *

Messaggio

* campi necessari

Benvenuti nel blog di Marivercharter

 

Mariver rende disponibile un blog in cui trovare utili informazioni in merito a luoghi da visitare in barca, compresi ancoraggi, ristornanti, marine, osterie, etc..

Inviaci i tuoi appunti di viaggio, saremo contenti di pubblicarli.

 

Inviaci la tua richiesta di informazioni compilando il seguente form:

Nome * Cellulare * E-mail *

Messaggio

* campi necessari